zoom
Comune di Tavagnacco

Piazza Indipendenza 1 - 33010 Feletto Umb. - tel: 0432/577311 - 0432/1698911 - fax: 0432/570196

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali

Villa Mazzilis e Mulino Tarondo

Cavalicco

Cav_casa mazzilis_05[Secolo XVII]

Le radici di questa villa si stabiliscono nel cividalese, zona di origine della famiglia Zorutti, prima proprietaria dell'abitazione, la quale fu realizzata intorno al XVII sec. utilizzando materiale di costruzione proveniente da Cividale. In prossimità della casa troviamo la preziosa Roggia di Udine che permise la costruzione, nelle vicinanze della villa, di un mulino per macinare le sementi. Con l’arrivo dei Florio la casa divenne residenza di un fattore alle dipendenze dei conti, mentre nella più umile dimora sul retro della villa, trovavano alloggio i mugnai della famiglia Tarondo, tenutari affittuari dell’adiacente mulino che oggi viene ricordato proprio come “Mulino Tarondo”. Questi luoghi avevano un valore significativo per la comunità dell'epoca perché venivano visti come punto di ritrovo di padroni e mezzadri per i festeggiamenti periodici che si svolgevano in seguito ad ogni raccolto annuale. Il mulino, andato ad oggi distrutto, lascia spazio alle antiche attrezzature agricole che la famiglia Mazzilis, attuale proprietaria del complesso, ha recuperato in ricordo della vita rurale che si svolgeva nei pressi della villa.

[W.Ceschia, Dai Florio ai Bertoli sulla Roggia di Udine, 2007; a cura di Circolo Culturale Sette Torri per il Terzo Millennio, Tavagnacco Ieri e Oggi, 2007]

Cav_casa mazzilis_01