zoom
Comune di Tavagnacco

Piazza Indipendenza 1 - 33010 Feletto Umb. - tel: 0432/577311 - 0432/1698911 - fax: 0432/570196

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali

Villa Feruglio Tinin

Feletto Umberto

Villa Feruglio Tinin - Feletto Umberto[sec. XVI ]

La villa Feruglio “Tinin” è situata nella piazza principale del paese, adiacente alla chiesa, e venne costruita nel secolo XVI quale residenza di una facoltosa famiglia (casa natale di mons. Antonio
Feruglio “Tinin”, vescovo di Vicenza).

Dopo la partenza della famiglia Feruglio avvenuta nel 1927, la villa venne utilizzata per diversi scopi: durante la seconda guerra mondiale fu sede di una guarnigione di soldati della Repubblica di
Salò, diventò asilo infantile, casa delle suore ed infine sala cinematografica.

Negli anni successivi alla guerra, venne venduta a don Nicolò Rossi, parroco di Feletto Umberto, che a sua volta nel 1951 la donò alla chiesa di Feletto affinché diventasse luogo di educazione civile e religiosa dei giovani del paese.

Annessa alla villa è presente anche il grande parco: durante i restauri dell'edificio del 1883, anche il giardino subì una radicale sistemazione che poi coinvolse l'intera piazza su cui affaccia. Durante i decenni, venne utilizzato per manifestazioni, sagre e, nel 1953, come campo di calcio.
Entrambi, negli anni '70 , vennero affidati all'amministrazione comunale dell'epoca.

Attualmente i locali della villa vengono utilizzati per ospitare mostre temporanee (dove un tempo era presente l'ufficio anagrafe del comune), feste per i bambini e quale sede per l'insegnamento della dottrina. Il parco, invece, ospita l'annuale sagra di paese, altre manifestazioni pubbliche e, d'estate, il cinema all'aperto.

 

Bibliografia:
vallecormor.com - In@natura

“Tavagnacco: ieri e oggi”, catalogo della mostra curata dal Centro Culturale Sette Torri per il Terzo Millennio, 2007, ed. Senaus.