zoom
Comune di Tavagnacco

Piazza Indipendenza 1 - 33010 Feletto Umb. - tel: 0432/577311 - fax: 0432/570196

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali

Sala prove di Branco

Branco

La sala prove di Branco, che si trova in Via San Francesco 41, ha come obiettivo principale quello di offrire opportunità e spazi ai gruppi musicali del territorio, di favorire l'espressione personale e di gruppo, la creatività e la responsabilità.
Si rivolge prevalentemente ai ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 35 anni e offre uno spazio attrezzato con un buon livello di strumentazione e a prezzi accessibili.

Ai gruppi è richiesta una modalità di utilizzo della sala responsabile, partecipativa e comunicativa al fine di permettere un uso ottimale con attenzione alle esigenze di tutti (gruppi, Amministrazione comunale, Osservatorio Giovani).

L'utilizzo della sala prove è subordinato al rispetto reciproco, al rispetto delle regole comuni, del materiale e del luogo.


Per l'anno 2017 si applicano le seguenti tariffe, differenziate in base all'utilizzo o meno dell'impianto di riscaldamento:

TARIFFE IVA ESCLUSA per un turno da DUE ore
Gruppi fino a
3 componenti
€ 8,00 (dal 15 ottobre al 14 aprile)
€ 6,00 (dal 15 aprile al 14 ottobre)
Gruppi oltre i
3 componenti
 € 12,00 (dal 15 ottobre al 14 aprile)
€ 10,00
(dal 15 aprile al 14 ottobre)


E' possibile usufruire della sala nelle seguenti giornate:

Martedì     dalle 17.00 alle 20.00
Venerdì     dalle 14.00 alle 20.00


Il servizio è disponibile solo su prenotazione scrivendo all'indirizzo: salaprovebranco@comune.tavagnacco.ud.it


GALLERY FOTOGRAFICA | CALENDARIO PRENOTAZIONI



 

MODALITA' D'ACCESSO

La sala prove è aperta ai gruppi che ne facciano richiesta, secondo precise priorità:

  1. Precedenza ai gruppi provenienti dal Comune di Tavagnacco
  2. Ordine cronogico delle richieste
  3. Disponibilità degli spazi
  4. Età anagrafica dei componenti (privilegiata una minore età) ed esperienza (privilegiati i gruppi con meno esperienza).

La richeista dell'utilizzo della sala prove deve essere formulata da un rappresentante maggiorenne del gruppo msuicale, al quale farà capo ogni responsabilità di carattere civile, penale, amministrativo e contabile, derivante dall'utilizzo dello spazio e delle attrezzature concesse.

Nella richiesta di utilizzo della Sala Prove, vanno indicati:

  1. Dati anagrafici, fiscali e n° telefonico del rappresentante del gruppo richiedente
  2. Dati anagrafici (nome, cognome, residenza e data di nascita) dei componenti del gruppo
  3. Indicazioni delle giornate e relative fasce orarie preferite per l'utilizzo della sala prove (avranno valore indicativo)
  4. Indicazione del numero di utilizzi richiesti in una settimana.


MATERIALE D'USO

Il materiale in uso può essere liberamente utilizzato dai gruppi che suonano; è loro compito verificare il corretto funzionamento del materiale prima di utilizzarlo e far presente all'operatore della Sala Prove il guasto o il malfunzionamento del materiale stesso. Verrà ritenuto responsabile del malfunzionamento (se dovuto a improprio o cattivo uso delle apparecchiature) il gruppo musicale che abbia utilizzato la sala prima del gruppo che ne segnala eventuali guasti. Il gruppo responsabile sarà tenuto a rimborsare il danno all'Amministrazione. Verrà inoltre valutata la sospensione o l'esclusione dall'utilizzo della Sala Prove.

Il materiale all'interno della sala, comprende:

  • n.1 mixer per live amplificato
  • n.2 diffusori acustici passivi
  • Microfono dinamico unidirezionale per applicazioni vocali
  • Asta microfonata, doppio telescopica a treppiede;
  • CD Recorder CD-RW;
  • Strumento batteria standard comprensivo di cassa e pedale, rullante e relativa asta, n. 2 rack tom e n.1 floor tom di misure standard, hi-hats da 14", crash da 16" e ride da 18" comprensivi di aste e n. 1 seggiolino.
    La batteria della Sala Prove andrà utilizzata in tutte le sue parti solo dai batteristi del gruppo musicale (ad esclusione dei piatti che dovranno essere portati dal singolo batterista).


MATERIALE PERSONALE

È obligatorio utilizzare i propri strumenti. L'operatore si riserva la facoltà di non ammettere l'utilizzo di strumenti o attrezature che siano giudicate non-idonee all'utilizzo nella sala prove.
Si richeide che chiunque utilizzi la propria attrezzatura la porti all'interno della sala solo per il tempo d'uso e la rimuova al termine delle prove, lasciando comunque in ordine l'attrezzatura già presente della sala. L'Osservatorio Giovani di Tavagancco e l'operatore della Sala Prove, non sono responsabili per eventuali danneggiamenti o guasti o furti del materiale personale lasciato all'interno della Sala.


REGOLE DI GESTIONE

  1. È vietato fumare o fare uso di alcolici nella Sala Prove, all'interno del Centro sociale di Branco o in prossimità della struttura;
  2. la sala va lasciata in ordine e pulita alla conclusione di ogni prova da ogni singolo gruppo;
  3. vanno rispettati gli orari d'uso della sala, precedentemente stabiliti;
  4. vanno rispettate le esigenze degli altri servizi presenti all'interno della struttura: pertanto l'Amministrazione comunale e l'Osservatorio Giovani, attraverso l'operatore della Sala prove si riservano la facoltà di introdurre delle limitazioni riguardanti il volume della musica, a seguito di un primo periodo di monitoraggio del servizio;
  5. il gruppo che non utilizza la sala deve avvisare almeno 24 ore prima l'operatore della Sala;
  6. è istituito un registro della Sala Prove che verrà redatto dal responsabile del gruppo e dall'operatore della sala, all'inizio e alla fine delle prove, sulle condizioni e lo stato del materiale della sala;
  7. la capienza massima della sala è fissata, per motivi di sicurezza, a 10 persone. Sono ammesse alle prove un numero di persone non appartenenti al gruppo, di cui lo stesso si rende responsabile, entro i limiti stabiliti (compresi i componenti del gruppo stesso). Se si dovesse accertare la prtesenza di un numero superiore di persone, la prova sarà immediatamente sospesa;
  8. la Sala Prove resterà chiusa durante le festività riconosciute o nel caso di concomitanti iniziative dell'Osservatorio Giovani o del Comune di Tavagnacco che dovessero impedire l'effetuazione delle prove stesse;
  9. ai membri del gruppo che, con il loro comportamente dovessere infrangere il regolamento della sala o creare disturbo alla normale fruizione degli spazi e servizi presenti alll'interno del Centro sociale di Branco, sarà immediatamente revocata l'autorizzazione ad utilizzare e ad accedere alla Sala Prove.

Le regole sopra elencate hanno lo scopo di stimolare i gruppi ad una co-gestione responsabile e permettere a tutti di suonare nelle migliori condizioni possibili. Chi non si atterrà ad un uso civile della Sala Prove verrà escluso dal suo utilizzo.