zoom
Comune di Tavagnacco

Piazza Indipendenza 1 - 33010 Feletto Umb. - tel: 0432/577311 - fax: 0432/570196

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali

Notizie

« Torna alla home page mobile
Lingua it-it fu

Le ultime notizie dal Comune di Tavagnacco

servizio comunale nido d'infanzia

Pubblicata la graduatoria dei minori da ammettere al servizio in caso di posti vacanti nel periodo gennaio-luglio 2019

Con determina n. 645 del 3/12/2018 è stata approvata la graduatoria dei minori da ammettere al servizio comunale di nido d'infanzia, per le eventuali ammissioni da gennaio a luglio 2019.

Clicca qui per vedere la graduatoria

FESTIVITA’ 26 DICEMBRE 2018 - Centro di Raccolta rifiuti di Via Rizzolo

Si comunica alla cittadinanza che mercoledì 26 Dicembre c.a. il Centro di Raccolta Intercomunale dei rifiuti, situato in Via Rizzolo a Udine, rimarrà chiuso.

MICROLAB microfinanza per imprenditorialità al femminile

Avviso per iscrizione e partecipazione gratuita al Progetto “Microlab – Microfinanza per imprenditorialità al femminile" – scadenza presentazione domande: 11 gennaio 2019

E’ in partenza Microlab, un Progetto dell’UTI Friuli Centrale e dei Comuni aderenti, ideato da FidapaUdine, realizzato in partnership con Ires Fvg e Legacoop Fvg  per promuovere l’occupabilità femminile supportando percorsi di autoimprenditorialità, anche attraverso l’utilizzo di strumenti di microfinanza e la connessione con imprese-mentori. Il percorso, articolato in 10 laboratori tra loro sequenziali, accompagnerà le partecipanti verso la scoperta e il rafforzamento del proprio fattore imprenditivo, della propria rete di relazioni, elaborando un proprio progetto di microimpresa. Le partecipanti potranno entrare in contatto con imprese, istituzioni, associazioni di categoria e operatori della microfinanza del territorio e potranno avvalersi di imprenditori-mentori.

Il percorso, gratuito, sviluppa l’approccio autoimprenditoriale, basato sul metodo innovativo del “design thinking” che favorisce la creatività e la progettualità, lo sviluppo di quelle competenze trasversali imprescindibili per ri-attivarsi in modo efficace nel mondo del lavoro.

Avviso Progetto Microlab

Locandina

Abbiamo fatto Centro! Celebrazione per i 20 anni del Centro di Ascolto e Consulenza delle Donne

Venerdì 14 dicembre 2018 ore 18.00 presso la Sala Consiliare E. Feruglio P.zza Indipendenza – Feletto Umberto (UD)

Il Comune di Tavagnacco in collaborazione con la Cooperativa Aracon di Udine è lieto di invitarvi all’evento organizzato per i 20 anni di attività del Centro di Ascolto e Consulenza delle Donne.

Scarica qui il volantino informativo

 

 

AVVISO DI DEPOSITO ADOZIONE VARIANTE N. 14 AL P.R.G.C.

IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO

·         Vista la L.R. 5/2007 e s.m.i. e relativo D.P.Reg.n. 086/2008;

 

RENDE NOTO

·         che con deliberazione consiliare n. 39 del 31/07/2018, immediatamente esecutiva, è stata adottata la variante n. 14 al P.R.G.C.-

·         che l’avviso di deposito della variante in argomento è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n.  82 in data 05/09/2018;

·         Ai sensi dell’art.63 bis, comma 10, della L.R. n. 5/2007 e successive modifiche ed integrazioni, la deliberazione di adozione, divenuta esecutiva, con i relativi elaborati sarà depositata presso l'Area Tecnica Pianificazione del Territorio, per la durata di trenta giorni effettivi, dal 04.12.2018 al 17.01.2019, affinchè chiunque possa prenderne visione in tutti i suoi elementi durante le ore di apertura al pubblico degli uffici comunali;

Entro il periodo di deposito, chiunque può presentare al Comune osservazioni; nel medesimo termine i proprietari degli immobili vincolati dalla variante possono presentare opposizioni sulle quali il Comune è tenuto a pronunciarsi specificatamente.

Feletto Umberto, lì 04.12.2018

 

IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA
PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO
(arch.Lidia Giorgessi)

 

 

Proposta di legge "Educazione alla cittadinanza"

Il Comune promuove e sostiene la proposta di legge di iniziativa popolare "Educazione alla cittadinanza" e apre il servizio di raccolta firme

Proposta di legge "Educazione alla cittadinanza"

http://www.freepik.com">Designed by Pressfoto / Freepik

l'Associazione Nazionale Comuni Italiani promuove e sostiene la proposta di legge di iniziativa popolare "sull'introduzione all'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado". 

L’iniziativa, promossa dal Comune di Firenze con il sostegno dell’Anci, ha avuto il suo momento iniziale lo scorso 14 giugno con il deposito in Corte di Cassazione da parte di una delegazione di sindaci di una proposta di legge. Dal 20 luglio è stato ufficialmente dato il via da Anci alla raccolta delle firme: saranno necessarie almetno cinquantamila firma per consegnare la proposta di legge in Parlamento. La durata della campagna di raccolta è di centottanta giorni (6 mesi).

Obiettivi della proposta di legge:

  1. Educare al bene comune e promuovere la partecipazione civica
  2. Educare alla legalità e alla sicurezza nel rispetto reciproco
  3. Educazione all'utilizzo della rete contro hate speech, cyber bullismo e fake news
  4. Migliorare comportamenti e stili di vita sostenibili; lotta allo spreco alimentare; tutela dell’ambiente e spazi comuni
Come fare? Partendo dai banchi di scuola per formare buoni cittadini attraverso:
  • lo studio della Costituzione per conoscere diritti e doveri dei cittadini
  • recuperare il valore della memoria; di ciò che siamo stati, siamo e saremo
  • affermazione dei concetti di pace, fratellanza e libertà nella costruzione della coscienza del bambino cittadino
  • studio dei principi giuridici fondamentali, soprattuto quello dell’eguaglianza su tematiche cardine
  • introduzione all'educazione ambientale e all'educazione digitale.
  • educazione alimentare per un corretto stile di vita e per la lotta allo spreco
  • approfondimento del funzionamento delle istituzioni, dei sistemi di governo, e delle istituzioni europee
  • conoscenza degli elementi fondamentali del diritto, in particolare del diritto del lavoro

I cittadini che intendono sostenere la proposta di legge possono recarsi presso il Palazzo Comunale - Ufficio Anagrafe- negli orari di apertura al pubblico sotto indicati al fine di apporre la propria firma:


Lunedì Martedì
Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
mattino 10:00 --:-- 10:00 --:-- 9:00 --:--
  12:00 --:-- 12:00  --:-- 12:00  --:--
pomeriggio --:-- --:-- 15:30  --:--  --:--  --:--
  --:-- --:--
17:30  --:--  --:--  --:--

 

Servizio di segnalazione di eventuali interferenze tra segnale TV e reti di telefonia mobile 4G

Con il D.M. 165/2013 il Ministero dello sviluppo economico ha affidato alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB) la gestione delle segnalazioni da parte dei Cittadini relative alle interferenze 4G che possono causare disservizi nella visione del segnale televisivo digitale.

Le interferenze agli impianti di ricezione televisiva domestica possono a volte verificarsi nelle zone in cui vengono accese le stazioni radio base LTE che trasmettono i segnali della telefonia 4G nella banda degli 800 MHz (le trasmissioni LTE in banda 1800 MHz e 2600 MHz non creano interferenze alla TV). La tecnologia LTE è alla base dei sistemi di telefonia mobile di quarta generazione, detti anche servizi 4G, che consentono la connessione internet ultra veloce per smartphone e tablet.

Il servizio gestito dalla FUB, denominato Help Interferenze, permette ai singoli Cittadini o agli Amministratori di condominio di inviare una "Segnalazione" su eventuali disturbi nella ricezione della TV digitale terrestre.

In presenza dei requisiti tecnici e amministrativi richiesti per l'accesso al servizio, sarà inviato un antennista che effettuerà gratuitamente l'intervento di ripristino della corretta ricezione dei segnali televisivi presso l'indirizzo indicato.

Qualora in alcune zone del Comune si riscontrassero improvvisi problemi di ricezione del segnale televisivo del digitale terrestre sarà possibile effettuare la segnalazione tramite la chiamata al numero verde 800 126 126 e la compilazione di un modulo elettronico presente sul sito web www.helpinterferenze.it.

Sportello di ascolto scolastico

Riparte dal 13 ottobre

CHE COS’È?
È uno spazio di ascolto gratuito tutelato dalla massima riservatezza, finalizzato a cogliere situazioni di criticità e disagio e a intervenire precocemente, in un’ottica preventiva e di promozione al benessere. E’ un servizio finanziato dal Comune di Tavagnacco e gestito dalla Hattiva Lab Cooperativa Sociale Onlus.
PER CHI È?
Per gli alunni della Scuola secondaria di Feletto, ma anche per i genitori e gli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondaria dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco.
CON CHI?
I colloqui e le eventuali altre attività collegate allo Sportello saranno condotti dalla dott.ssa Chiara Leita, di Hattiva Lab Onlus di Udine, una psicologa con competenze specifiche riguardo all’età evolutiva/adolescenza e all’esperienza scolastica, intesa come strettamente connessa agli aspetti cognitivi-didattici ma anche emotivo-relazionali.
CHE OBIETTIVI HA?
Obiettivo prioritario dello sportello è quello di favorire il benessere scolastico degli alunni ma anche degli adulti che li supportano nel loro percorso evolutivo di crescita, cioè gli insegnanti e i genitori. L’ottica dell’intervento è un’ottica di rete, volta a promuovere e valorizzare la collaborazione fra alunni, insegnanti e famiglie. Lo sportello si propone inoltre di rilevare precocemente le situazioni di crisi o disagio, in un’ottica preventiva.
COME SI ACCEDE?
Se sei un alunno:
contattando direttamente la psicologa, durante lo spazio della ricreazione del sabato o tramite mail;
compilando un modulo di prenotazione che trovi in bidelleria e inserendolo nella apposita cassetta.
IMPORTANTE!!! Dovrai ricordarti di venire al primo colloquio con il modulo di consenso informato firmato da entrambi i tuoi genitori. Lo possono scaricare e stampare direttamente dal sito della scuola.
Se siete genitori:
compilando l’apposito modulo di prenotazione online che trovate sul sito della scuola, nella sezione sportello;
Se siete insegnanti:
compilando l’apposito modulo di prenotazione online che trovate sul sito della scuola, nella sezione sportello.
QUANDO?
Attualmente è disponibile lo spazio del SABATO mattina dalle 8.30. Non appena si riceveranno nuove disposizioni in merito allo stato dei lavori edili all’interno dell’edifico, sarà riattivato anche lo spazio del GIOVEDÌ mattina dalle 8:30 alle 9.45.
In caso di necessità la psicologa è comunque disponibile, compatibilmente con le proprie disponibilità e con i limiti logistici della scuola, a venire incontro ai bisogni orari dei genitori. Si fa inoltre presente che anche per quest’anno la psicologa sarà presente in occasione dei colloqui generali di dicembre.
DOVE?
I colloqui si svolgeranno presso un’ aula della scuola secondaria E. Feruglio di Feletto Umberto.
Si fa presente che lo sportello di ascolto fa parte di un progetto più ampio, che comprende altre attività complementari con alunni e insegnanti, oltre che serate aperte alla popolazione che avranno ancora come tema conduttore il benessere e il periodo dell’adolescenza e che verranno pubblicizzate su questo sito e tramite locandine.

Scarica qui il depliant

Nuovo orario del servizio tributi

Dal 1 ottobre il servizio tributi sarà chiuso anche nella giornata di giovedì.

Dal 1 ottobre il servizio tributi sarà chiuso anche nella giornata di giovedì.
Dal 1 ottobre 2018 il servizio tributi osserverà il seguente orario al pubblico:
Lunedì: 10:00-12:00
Martedì : chiuso
Mercoledì: 10:00-12:00 / 15:30-17:30
Giovedì : chiuso
Venerdì: 9:00-12:00

 

Contributi alle Associazioni Sportive

incontro informativo

Martedì 18 settembre 2018 alle ore 17.45 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale (primo piano- via Mazzini 9) a Feletto Umberto avrà luogo un incontro con le Associazioni Sportive che svolgono attività sportiva rivolta alla popolazione giovanile Under 18, o attività sportiva rientrante in casi di eccellenza sportiva, o attività sportiva per atleti diversamente abili, per la presentazione dell'Avviso pubblico per la concessione di contributi economici per l'anno 2018 a favore di Enti, Associazioni, comitati per la realizzazione di iniziative/attività.

L'incontro sarà un'utile occasione per l'illustrazione da parte dei referenti comunali, dei contenuti dell'Avviso e per fornire le indicazioni ed eventuali chiarimenti sulle modalità di richiesta, concessione e rendicontazione dei contributi.

Per visionare l'Avviso e le schede informative delle Azioni finanziabili cliccare qui

Doposcuola 2018/2019

Iscrizioni aperte dal 17 settembre

L’Amministrazione Comunale informa che, con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco, anche quest’anno sarà attivato un servizio pomeridiano per i ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo grado, residenti (con priorità) e non sul territorio comunale, a partire dal 1 ottobre 2018.

Scarica qui tutte le informazioni

Scarica qui il modulo di domanda

Avviso pubblico per la selezione e la formazione di tutori volontari di minori stranieri non accompagnati (MSNA) nella regione Friuli Venezia Giulia.

Per maggiori informazioni clicca QUI

EMERGENZA SANITARIA DOVUTA AL VIRUS DENGUE TRASMESSO DALLA ZANZARA Aedes albopictus (ZANZARA TIGRE)

Variante n.13 al Nuovo PRGC

Pubblicata la Variante n.13 al Nuovo PRGC, adottata con D.C.C. n.31 del 17.07.2018

Vengono pubblicati, al seguente link, gli elaborati progettuali della Variante n. 13 al vigente PRGC, adottata con D.C.C. n.31 del 17.07.2018, come previsto dall'art. 8 comma 1 della L.R. 21/2015.

Variante n.14 al Nuovo PRGC

Pubblicata la Variante n.14 al Nuovo PRGC, adottata con D.C.C. n.39 del 31.07.2018

Vengono pubblicati, al seguente link, gli elaborati progettuali della Variante n. 14 al vigente PRGC, adottata con D.C.C. n.39 del 31.07.2018.

Bonus idrico

dal 1° luglio è possibile richiedere il bonus idrico

Dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa potranno richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Il limite di Isee ordinario per accedere al Bonus è di € 8.107,50 come per il Bonus energia Elettrica e Gas. Le domande vanno presentate in Comune.

scarica qui la domanda

 

 

Graduatoria nido comunale

Pubblicata la graduatoria dei minori da ammettere al servizio da settembre 2018

Con determina n. 263 del 31/05/2018 è stata approvata la graduatoria dei minori da ammettere al servizio comunale di nido d'infanzia comunale da settembre 2018.

Clicca qui per vedere la graduatoria

Borse Lavoro Giovani - Estate insieme 2018

Aperte le iscrizioni: scadenza ore 12.00 di mercoledì 06 giugno 2018

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale è lieta di presentare l’iniziativa delle Borse Lavoro Giovani nell’ambito della quale, vista la positiva esperienza maturata nelle edizioni passate, vengono riproposte varie attività che spaziano da quella tradizionale di manutenzione e cura del territorio a quelle a carattere amministrativo/culturale, educativo e di volontariato.

Il Progetto intende promuovere l’aggregazione giovanile, lo sviluppo del senso civico e di impegno sociale nonché la partecipazione attiva e responsabile dei giovani alla vita della Comunità locale attraverso lo svolgimento di attività inerenti i servizi istituzionali che il Comune eroga alla collettività ed è rivolto a ragazzi/e residenti nati tra il 01 gennaio 2000 ed il 31 maggio 2002, che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato la Scuola dell’obbligo o la Scuola secondaria di II° grado.

L’avviso di selezione relativo alle “Borse Lavoro Giovani - Estate Insieme 2018” è pubblicato sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo: http://www2.comune.tavagnacco.ud.it/albo-pretorio/avvisi dove è scaricabile anche la modulistica richiesta per la partecipazione.

La domanda di partecipazione, corredata da tutti i documenti richiesti, dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo entro il termine delle ore 12.00 di mercoledì 06 giugno 2018.

 

Incentivo regionale a sostegno della natalità e del lavoro femminile

Per i nati nel 2018

Dal 5 aprile 2018 è possibile presentare domanda per accedere all’incentivo regionale a sostegno della natalità e del lavoro femminile. 

Si tratta di un incentivo per le nascite e adozioni di minori nati o adottati negli anni 2018 e 2019 e viene riconosciuto ai nuclei familiari in possesso di un ISEE minorenni di valore pari o inferiore ai 30.000 Euro, nel quale è compreso anche il figlio nato o adottato a partire dal 1° gennaio 2018.

Per poter accedere al beneficio, il richiedente deve essere titolare di una Carta Famiglia in corso di validità. Se non lo è, deve richiederne il rilascio o il rinnovo contestualmente alla presentazione della domanda di accesso all'incentivo. 

La domanda deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita o adozione del figlio, per i bambini nati o adottati dal 1° gennaio al 4 aprile 2018, la domanda va presentata entro il 4 luglio 2018.

La domanda va presentata una sola volta e l'assegno verrà corrisposto annualmente fino al terzo anno di vita del bambino o fino al terzo anno di ingresso in famiglia del figlio adottato. Per mantenere il diritto all'erogazione dell'incentivo per le annualità successive è necessario rinnovare la Carta Famiglia una prima volta entro 12 mesi dalla data di presentazione della richiesta e una seconda volta entro 24 mesi dalla stessa data. Inoltre il figlio per il quale si chiede l'incentivo deve continuare ad essere presente nel nucleo familiare e si deve essere in possesso, alla data del rinnovo di Carta famiglia, di un ISEE minorenni, sempre di valore pari o inferiore ai 30.000 Euro.

Per scaricare la domanda clicca qui

 

Bando di concorso di idee per un masterplan multidisciplinare di valorizzazione urbana e sostenibile: verso una “SMART LAND” - La strada Tresemane.

Si comunica che nella Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 145 del 18/12/2017 è stato pubblicato il bando di concorso di idee di cui all'oggetto.

Il link è quello dell'Unione del Friuli Centrale dedicata al concorso:

http://www.friulicentrale.utifvg.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara-e-contratti

Il termine per la presentazione delle proposte progettuali è fissato al 30/03/2018; per tutte le altre informazioni si rimanda al bando di concorso.

« Torna alla home page mobile