zoom
Comune di Tavagnacco

Piazza Indipendenza 1 - 33010 Feletto Umb. - tel: 0432/577311 - fax: 0432/570196

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali

Controlli sul servizio

I comitati mensa e la commissione mensa
La Commissioni mensa è invece un organismo ufficiale, che è stato costituito e disciplinato con un apposito "Regolamento per la costituzione  e il funzionamento della Commissione mensa scolastica", approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 9 del 17 febbraio 2003 (vedi nella sezione Modulistica).
La Commissione mensa verifica la qualità del servizio, ed in particolare svolge le funzioni di

  • monitoraggio in merito al buon andamento ed alla qualità del servizio, mediante sopralluoghi dei genitori dei "comitati mensa" di ciascuna scuola, che rispondono unicamente al Presidente della Commissione;
  • collegamento esclusivo tra l'utenza e l'Amministrazione;
  • ruolo consultivo e propositivo in merito all'andamento ed alla qualità del servizio.

Un elemento di fondamentale importanza per il buon andamento del servizio di ristorazione scolastica è costituito dalla partecipazione attiva dei genitori alle attività di controllo della qualità.
A tal fien presso ciascuna scuola possono costuirsi dei "comitati mensa", organismi volontari costituiti su base volontaria dai genitori degli alunni e attraverso i quali è assicurata la partecipazione degli utenti al funzionamento ed al miglioramento del servizio.
Previa richiesta all'Istituto Scolastico i genitori dei comitati possono accedere ai locali di consumo dei pasti e controllare direttamente la qualità del servizio (secondo le regole previste nel Regolamento).
E possibile consultare i vervali dei sopralluoghi compiuti dai componenti dei "comitati mensa"

E' costituita da un rappresentante del Comune; un rappresentante dell'Istituto Comprensivo di Tavagnacco; un rappresentante dell'Azienda Sanitaria Universitaria Udinese ; un rappresentante della Ditta appaltatrice; dal Presidente del Consiglio dell'Istituto Comprensivo; un rappresentante dei genitori per ciascuna Scuola e un docente per ciascun ordine di scuola (materna, elementare, media).

I controlli dell'Azienda Sanitaria
L'Azienda Sanitaria Universitaria Udinese effettua i controlli di competenza in materia igienico sanitaria (azione di vigilanza) ed attività di sorveglianza nutrizionale.

L'autocontrollo della ditta Appltatrice
Presso le cucine delle scuole dell'Infanzia del Comune di Tavagnacco il personale responsabile della preparazione dei pasti effettua periodicamente le registrazioni previste dal piano di autocontrollo aziendale HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) relative al ricevimento delle merci, al controllo delle derrate ed al controllo delle temperature in fase di produzione e di distribuzione dei pasti.
Vengono inoltre registrate giornalmente le temperature dei frigoriferi e dei congelatori e le operazioni di pulizia previste dal piano di sanificazione.
Settimanalmente il personale di cucina compila un rapporto complessivo relativo ai controlli sulle derrate, alle condizioni di conservazione ed alle modalità di lavorazione delle derrate stesse, ad eventuali disservizi, al rispetto del piano di sanificazione, al rispetto del menù all'efficienza delle attrezzature di cucina ed al rispetto dei corretti comportamenti igienici.
Mensilmente viene inoltre effettuato un controllo più accurato su ogni fornitore al quale vengono verificate, oltre alle caratteristiche ed alla qualità dei prodotti, anche le condizioni del mezzo di trasporto, il tipo di confezionamento, l'etichettatura e la rispondenza alla quantità ordinata.
Presso i plessi delle scuole primarie e della Scuola secondaria di I grado di Feletto Umberto vengono registrate quotidianamente le temperature dei cibi in fase di arrivo e distribuzione, le temperature del frigorifero, se presente, e le operazioni di pulizia previste dal piano di sanificazione. Tutte le registrazioni vengono mensilmente supervisionate da un responsabile.
Vengono inoltre compiute da parte dell'Istituto Italiano di Bromotatologia analisi analitiche secondo un programma di campionamento. I risultati di tali analisi, condotte sia presso il centro cottura di Gemona sia nelle cucine di Tavagnacco, sono  a disposizione di tutti gli utenti del servizio, previa richiesta al Servizio Cultura del Comune di Tavagnacco.

I Controlli del Comune
Gli aspetti quali-quantitativi e l'organizzazione del servizio presso i refettori sono oggetto di verifiche periodiche da parte dei competenti uffici comunali.
Dall'anno scolastico 2001/2002 l'Amministrazione comunale ha inoltre affidato l'incarico di controllo qualità del servizio di refezione scolastica ad un professionista tecnologo alimentare. L'incarico ha per oggetto le seguenti attività

  • visite di controllo presso il Centro di Cottura della Ditta aggiudicataria per la verifica delle condizioni igienico sanitarie, strutturali ed ambientali;
  • visite di controllo presso le cucine comunali gestite dalla Ditta aggiudicataria per la verifica delle condizioni igienico sanitarie ed ambientali;
  • valutazione della corrispondenza del servizio a quanto dichiarato in sede di gara;
  • visite ai plessi scolastici adibiti a mense per la verifica delle modalità di gestione del servizio;
  • organizzazione e partecipazione a riunioni informative con genitori e altri soggetti coinvolti nel servizio;
  • attività di supporto e di consulenza all'Amministrazione comunale per la gestione dei rapporti con i diversi soggetti interessati al servizio.